Le singolarità in disparte
“Risiera di San Sabba”
il campo di stermino italiano

La poca informazione che anche nel nostro paese sono esistiti campi di concentramento
ma anche di sterminio mi lascia riflettere ancor di più su tutte le cose che ci vengono ancora celate
del passato, figuriamoci le attuali!!!

Il campo di San Sabba a Trieste nell’ottobre del 1943, venne strutturato come
polizeihaftlager (campo di detenzione di polizia), serviva: come centro di smistamento dei
detenuti per la deportazione nei campi di concentramento polacchi e tedeschi; come deposito
dei beni razziati e campo di detenzione ed eliminazione di ostaggi partigiani, detenuti politici ed ebrei.
Sono stimate 3000-5000 le persone uccise